Nuovo

Samuele Stochino

Samuele Stochino

Paolo Pillonca

15,00 € tasse incl.

In questo libro su Samuele Stochino, Paolo Pillonca ripercorre le fasi della sua esistenza, scandita dalla partecipazione alla Prima guerra mondiale e dal decennio di latitanza, concluso dalla sua morte, raccontata dai giornali del regime come una brillante (ma assolutamente falsa) operazione di polizia. 

Maggiori dettagli

In questo libro su Samuele Stochino, Paolo Pillonca ripercorre le fasi della sua esistenza, scandita dalla partecipazione alla Prima guerra mondiale (che lo vide alternativamente disertore, coraggioso combattente e decorato) e dal decennio di latitanza, concluso dalla sua morte, raccontata dai giornali del regime come una brillante (ma assolutamente falsa) operazione di polizia. Il Samuele Stochino del libro è così quello che resta certificato dai documenti e insieme quello che è rimasto nel ricordo dei compaesani e dei discendenti, che Pillonca ha intervistato con l’approccio attento e sensibile del grande giornalista.

“Era sottufficiale decorato con medaglia d’argento al valore militare, umano e mite. Il bandito Stocchino fu poi un’altra personalità: non più il sergente Stocchino, ma un’altra coscienza, non sua, venuta dal di fuori, dentro di lui, dalle lontane tenebre di un mondo bestiale ed estranea alla sua infanzia e alla sua giovinezza”.

Emilio Lussu, intervento al Senato della Repubblica, dicembre 1953.

Anno di pubblicazione 2022
Pagine 176
Illustrazioni Bianco e nero
ISBN 9791280117076
Formato 15 x 21
Tipologia Libro

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Samuele Stochino

Samuele Stochino

In questo libro su Samuele Stochino, Paolo Pillonca ripercorre le fasi della sua esistenza, scandita dalla partecipazione alla Prima guerra mondiale e dal decennio di latitanza, concluso dalla sua morte, raccontata dai giornali del regime come una brillante (ma assolutamente falsa) operazione di polizia. 

Libri correlati

Product successfully added to the product comparison!