Anonimi assassini

Luigi Pateri

18,00 € tasse incl.

Una sera di fine estate, sopra un promontorio deserto della costa nord-occidentale della Sardegna, il sole era tramontato e nel cielo trascorrevano lenti ammassi di nuvole rosse. 

Maggiori dettagli

Una sera di fine estate, sopra un promontorio deserto della costa nord-occidentale della Sardegna, il sole era tramontato e nel cielo trascorrevano lenti ammassi di nuvole rosse.Arrivò la notte e apparvero le prime stelle. Il silenzio era intenso, come se qualcuno ascoltasse. Dentro un camper, un uomo e una donna, turisti tedeschi nell’isola da due giorni, facevano l’amore. Qualcuno li spiava nel buio. Vedeva la donna di spalle. Lo sconosciuto si passò una mano sugli occhi, come per scacciare un sogno. Poi il sangue gli bruciò le tempie. Imbracciava un corto fucile a canne mozze. Entrò nel camper e li uccise con accanimento selvaggio. Il mistero si manifestò all’improvviso calando come nebbia. Durante le indagini dieci persone finirono in carcere, ma furono subito rilasciate per assoluta mancanza di indizi. L’assassino uccise ancora tre volte negli anni che seguirono. Un sottufficiale dei carabinieri per lungo tempo dette la caccia a un fantasma. L’assassino si era reso invisibile, cancellato dal mondo, fino al giorno in cui in Germania misero una taglia su di lui…

Anno di pubblicazione 2019
Pagine 278
Illustrazioni Bianco e nero
ISBN 9788897084884
Formato 14.5 x 21.5
Tipologia Libro

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Anonimi assassini

Anonimi assassini

Una sera di fine estate, sopra un promontorio deserto della costa nord-occidentale della Sardegna, il sole era tramontato e nel cielo trascorrevano lenti ammassi di nuvole rosse. 

Libri correlati

Product successfully added to the product comparison!