Tullio Boi

Tullio Boi nasce a Cagliari nel 1961, fa l’ingegnere dal 1985 e su babbu dal 2003. Dal 2006 si cambia i connotati, diventa vignettista col nickname di Brulliotoi: dal 2007 al 2009 è nella homepage di panorama.it, legnostorto.com e altravoce.net. Pubblicano i suoi Quadretti Corriere.it, Aenigmatica.it, Insertosatirico.com, Milena Libera, Mamma, Il Metro, YourVirus e diversi altri siti. La carta stampata lo accoglie sul Quotidiano della Satira e sul Vernacoliere, tutti i quotidiani isolani lo “raccontano”, partorisce satira live su Sardegna1tv. Anche Beppe Grillo ospita i suoi disegnacci nell’estate 2007. Nel 2008 è il vignettista di Tiscali Notizie.
E CauBoi, il suo muccoide in carrozzina, è sulle magliette degli atleti disabili
come testimonial dei Paralympic Days del 2008. A fine 2008 pubblica “Il Cervello della Mucca in Carrozzina”,
denso di autoironia, lui stesso è un disabile motorio.
La sua ultima fatica editoriale, “2010, Odissea di una Mucca in Carrozzina” (Carlo Delfino editore), è una storia satirica dell’anno condita dalle migliori vignette del periodo. Sardegna24, il quotidiano diretto da Giovanni Maria Bellu, le pubblica giornalmente sin dal primo numero (luglio 2011).
Satira in agrodolce la sua, di qualunque argomento;
la trovate su www.brulliotoi.it e su facebook, sotto Tullioboi Brulliotoi.

Mostrando 1 - 1 di 1 articolo
Product successfully added to the product comparison!