Elenco dei prodotti per produttore Francesco Cicitu Masala

Francesco Cicitu Masala (Nughedu San Nicolò, 17 settembre 1916 - Cagliari, 23 gennaio 2007) è un poeta, scrittore e saggista tra i massimi esponenti della letteratura sarda del Novecento.
Francesco Cicitu Masala (Nughedu San Nicolò, 17 settembre 1916 - Cagliari, 23 gennaio 2007) è un poeta, scrittore e saggista tra i massimi esponenti della letteratura sarda del Novecento. A regalargli notorietà internazionale è stato il romanzo “Quelli dalla labbra bianche” (Feltrinelli, 1962), poi tradotto in varie lingue. Masala è autore anche di un secondo romanzo, “Il dio petrolio” (Castello, 1986), di varie altre opere, in italiano e in sardo, come “Poesias in duas limbas” (Milano, Scheiwiller, 1981), “Il riso sardonico” (Gia, 1984), “Storia dell’acqua in Sardegna” (Eaf, 1987), “Storia del teatro sardo” (Alfa, 1987), “S’istoria. Condaghe in limba sarda” (Alfa, 1989) “Sa limba est s’istória de su mundu” (Condaghes, 2000), testi teatrali e radiodrammi.
Più
Mostrando 1 - 2 di 2 articoli
  • “Quelli dalle labbra bianche”, pubblicato per la prima volta nel 1962, è un capitolo essenziale della letteratura sarda. Il romanzo di Francesco Masala mette al centro di tutto il villaggio di Arasolè, con le sue storie e i suoi dolori, e ci accompagna nella tragedia della seconda guerra mondiale sul fronte russo. Il volume è accompagnato dal documentario...

    15,00 € Disponibile
    Disponibile
  • “Poesias in duas limbas” est una regolta de versos chi cantan su dolu de sa terra nadia e de sa zente sua, ismentigada dae s’Itàlia, cunsiderada peta de masellu in tempus de gherra e de galera in tempus de paghe. Est unu càntigu dìligu e addolimadu pro sos disamparados de Sardigna e de totu su mundu.  

    10,00 € Disponibile
    Disponibile
Mostrando 1 - 2 di 2 articoli
Product successfully added to the product comparison!